Soluzioni Sistema Ferroviario – URETEK
Home / Soluzioni Sistema Ferroviario

Soluzioni Sistema Ferroviario

STAI CERCANDO LA SOLUZIONE PER…

sistema portuale

RECUPERO PORTANZA TERRAPIENI FERROVIARI? 

RIPRISTINO PLANARITÀ ROTAIE?

AUMENTO DI PORTANZA SU STRUTTURE SOSTEGNO PONTI?

ARRESTO INFILTRAZIONI SOTTOPASSI O GALLERIE?

CONOSCIAMO IL TUO MONDO

E SAPPIAMO COME INTERVENIRE

URETEK ITALIA S.P.A. è qualificata per la categoria di specializzazione LOC001
(SQ011 – Sistema di qualificazione “Lavori Opere Civili alla sede ferroviaria”).

ASSOCIATI

SNCF

URETEK® France ha qualifiche SNCF
Know-how riconosciuto nel settore ferroviario
Valido fino a gennaio 2025

Proponiamo soluzioni pratiche e concrete a progettisti ed esperti in ingegneria ferroviaria e operatori logistici. Forniamo consulenza, assistenza alla progettazione ed esecuzione dei lavori.

Con le nostre tecnologie molto precise, siamo in grado di intervenire sotto strutture sensibili (ferrovie, ballast, edifici di controllo ferroviario) per:

  • Stabilizzazione delle rotaie preservando l’integrità delle infrastrutture
  • Cedimenti differenziali e decompressione del terreno sulla rete
  • Miglioramento delle caratteristiche meccaniche

Implementazione controllata

  • Analisi dettagliata dei terreni
  • Studio delle possibili reti di servizi situate sotto la zona da trattare (linee AT…)
  • Localizzazione dei punti di trattamento
  • Realizzazione di fori e di iniezioni di resina nel terreno
  • Compattamento o sollevamento della sezione desiderata

Risultati ottimali senza inquinamento del ballast.

Miglioramento immediato e controllato

Con la sua applicazione localizzata, l’intervento permette di preservare la funzionalità della infrastruttura stessa. L’indurimento istantaneo della resina consente il riutilizzo immediato delle superfici trattate. Tutte le operazioni di iniezione sono controllate da un laser con ricevitori ultrasensibili che garantiscono la stabilizzazione della struttura. Un monitoraggio attento, fa si che il cantiere non influenzi l’altimetria del piano rotaie.

LA SORVEGLIANZA CON IL RADAR

Con il nostro team R&S abbiamo sviluppato una tecnologia esclusiva di sorveglianza radar per seguire la reazione delle strutture in maniera istantanea.

URETEK Deep Injections Ultra è un processo innovativo che garantisce:

  • La definizione della maglia d’iniezione
  • Il controllo globale della struttura con precisione di un 1/10 di mm
  • L’elevata pressione di espansione della resina URETEK.

Brevetto internazionale n° W0217/013014

INTERVENTI SEMPRE MONITORATI IN TUTTA SICUREZZA 

Monitoraggio con INCLINOMETRI TRIASSIALI

Sistema di monitoraggio innovativo e di alta precisione

Il sistema di misura utilizzato da Uretek per il monitoraggio del binario è realizzato mediante l’utilizzo combinato di inclinometri triassiali applicati all’estradosso delle traversine ferroviarie con interasse pari a 3 metri lungo il profilo longitudinale, di un sistema laser per la lettura del profilo verticale con precisione pari a 1/10mm e di un calibro ferroviario per la lettura dei parametri di esercizio alla fine del turno di iniezione.

La piattaforma di comunicazione (centralina dati), istallata in prossimità delle zone di lavoro, raccoglie le informazioni fornite dagli inclinometri e le trasferisce ad un server web dedicato e protetto, dove sono consultabili in continuo.
Inoltre una procedura di allarme via SMS e MAIL invia un messaggio qualora il sistema rilevi una variazione di inclinazione corrispondente ad superamento di una soglia predefinita.

Gli inclinometri triassiali consentono di misurare le variazioni di inclinazione dei tre assi cartesiani a partire dalla configurazione di zero. Gli strumenti sono estremamente precisi e stabili e trasmettono i valori misurati via wifi ad una piattaforma FlatMesh.
La precisione dell’inclinometro è pari a 0,0003 – 0,0054 mm nella configurazione istallata.

La configurazione del sistema inclinometrico è rappresentata dall’immagine che segue:

ALCUNI DEI NOSTRI CANTIERI REALIZZATI

Fondazione di un traliccio

a Besenello (TN)

ESIGENZA:

Durante la spinta di una condotta attraverso un rilevato ferroviario mediante spingitubo, si è creato un cedimento superiore a 2 cm con conseguente forte inclinazione di un traliccio della rete.

SOLUZIONE:

Utilizzo combinato di martinetti idraulici e iniezioni di resina espandente Uretek Geoplus@, alla base del plinto di fondazione al fine di consolidare il terreno e ripristinare la verticalità del traliccio.

1 giorno lavorativo, 1 plinto di dimensioni 140x80x100

Rilevato ferroviario a Poggio Renatico (FE)

ESIGENZA:

A causa di continui cedimenti di un rilevato ferroviario si è progettato un intervento pilota di alleggerimento del rilevato mediante inserimento di tubi e successivo riempimento mediante tecnologia Uretek Cavity Filling.

SOLUZIONE:

Utilizzo combinato di argilla espansa Leca@e resine espandenti Uretek Geoplus@al fine di garantire sia l’alleggerimento del rilevato ferroviario sia la stabilizzazione delle tubazioni.

11 giorni lavorativi, 69 tubi

Galleria del Gaggione,

Ferrovie Nord a Malnate (VA)

ESIGENZA:

Eccessiva deformazione elastica dei binari, durante il passaggio dei treni, dovuta al detensionamento del terreno di fondazione, che causava un rallentamento del traffico ferroviario.

SOLUZIONE:

Intervento di iniezione di resine espandenti Uretek Geoplus@ alla base della platea di sostegno del binario allo scopo di addensare il terreno sottostante ed eliminare le oscillazioni dovute al carico dinamico.

intervento: 3 giorni lavorativi, 90 m2

intervento: 3 giorni lavorativi, 100 m2

Attraversamento di un rilevato ferroviario con spingitubo a Besenello (TN)

ESIGENZA:

Durante la spinta di una condotta attraverso un rilevato ferroviario mediante spingitubo, si sono creati degli evidenti cedimenti dei binari che hanno causato il rallentamento forzato del traffico ferroviario.

SOLUZIONE:

Intervento di iniezione di resine espandenti Uretek Geoplus@sul fronte della condotta per consolidare il terreno ed impedire sfornellamenti in superficie.

15 rn3 di volume di scavo iniettati in 3 fasi ed eseguiti in 3 giorni lavorativi.