RINFORZO DELLA SPALLETTA IN PIETRA DI UN PONTE

    Rigeneriamo e consolidiamo murature mediante iniezioni di resina espandente

    Intervento URETEK al ponte si Radicondoli in provincia di Siena.

    Il manufatto presentava un disaggregamento delle pietre della spalla del ponte ed assenza di malta legante fra i blocchi di pietra.

    La causa del dissesto è stata il dilavamento dell'acqua prolungato e la circolazione di mezzi pesanti sulla strada.

    I tecnici URETEK sono intervenuti per rinforzare la spalla in pietra del ponte utilizzando la tecnologia Walls Restoring, che prevede l'iniezione di una specifica resina espandente direttamente nel nucleo della muratura.

    Inoltre a dalla parte sommitale del ponte perforando il manto stradale vengono effettuate altre iniezioni "a colonna" seguendo una precisa metodologia applicativa.

    Il riempimento delle cavità presenti fra i vari elementi costituenti la fondazione, consente di ricreare la continuità strutturale nel corpo murario.

    Tutte le fasi di questo intervento sono state monitorate con l'utilizzo di una telecamera ad infrarossi e rilevatori laser.

    La saturazione dei vuoti e la ricostruzione della struttura vengono realizzate grazie alle proprietà espandenti delle resine utilizzate.

    I vantaggi dell'inetevento URETEK sono stati la bassa invasività e la rapidità di esecuzione, questo rende la tecnologia URETEK Walls Restoring particolarmente adatta all'applicazione su manufatti ammalorati che presentano cedimenti ed infiltrazioni.

    APPROFONDISCI