Stabilizzazione del sottofondo stradale al casello autostradale - Biarritz, Francia

    LUOGO: Casello autostradale di Biarritz BIARRITZ / PIRENEI ATLANTICI - FRANCIA

    IL PROBLEMA

    Lastre di pavimentazione instabili

    LA SOLUZIONE

    Stabilizzazione di 135 mq di pavimentazione - tecnologia Uretek Floor Lift®

    Il casello autostradale di La Négresse è stato costruito nel 2003 per far fronte all'aumento del traffico sull'asse tra Francia e Spagna. È situato all'uscita 4 dall'autostrada A63, nell'area a sud-est di Biarritz.

    IL PROBLEMA

    Fin dai primi anni di messa in servizio, i tecnici hanno osservato un'instabilità delle lastre della pavimentazione stradale, in particolare sulle corsie più battute, riservate agli automezzi pesanti. Le lastre in cemento erano posate su uno strato di livellamento di circa 35 cm e avevano uno spessore di 40 cm. Il movimento delle lastre era dovuto al cedimento del materiale di riempimento del sottofondo del manto stradale, di portanza insufficiente.

     

    Esigenze del committente
    Era necessario intervenire in tempi stretti per mettere in sicurezza l’autostrada, possibilmente senza interrompere la circolazione dei mezzi.

    I soggetti coinvolti

    • Committente ASF GARE DE PÉAGE A63 LA NEGRESSE 64200 BIARRITZ. 
    • Appaltatore SOCAE ATLANTIQUE 64205 BASSUSSARY

    Perché il committente ha scelto Uretek:

    • rapidità: attenta pianificazione e programmazione dei tempi di esecuzione che permettevano di realizzare l’opera in tempi relativamente brevi;
    • costi competitivi;
    • non invasività: l’intervento proposto da Uretek non richiedeva l’interruzione della circolazione stradale, non avrebbe sporcato l’area né prodotto scarti di lavorazione;
    • monitoraggio continuo del lavoro: le attività sarebbero state sottoposte a controllo laser in tempo reale da personale altamente qualificato;
    • applicazione della tecnologia esclusiva Uretek Floor Lift® che inietta nel terreno una speciale resina espandente ad alta pressione di rigonfiamento che compatta il terreno e stabilizza le strutture;
    • attenzione all’ambiente: la miscelazione fuori terra delle resine Uretek® genera un prodotto finale inerte, che non rilascia eluati nel terreno e nelle eventuali falde presenti. 

    LA SOLUZIONE

    Siamo intervenuti utilizzando Floor Lift®, la soluzione Uretek appositamente studiata per stabilizzare e risollevare le pavimentazioni. Questo metodo prevede l’iniezione di resina allo stato liquido che penetra in tutti vuoti presenti sotto la pavimentazione prima di trasformarsi in una resina solida.
    Abbiamo iniettato la resina espandente attraverso tubi con diametro di 12 mm, secondo il reticolo predefinito.  Durante i lavori, l'utilizzo di livelle laser ci ha permesso di controllare l'azione di espansione della resina in tempo reale. 
    L’operazione è durata un solo giorno e non ha compromesso il traffico stradale.

     

    Caratteristiche

    • Superficie: 135 mq
    •  Tipo di terreno: sottofondo stradale 
    • Tipo di lastra: calcestruzzo C30/37 
    • Spessore lastra: 40 cm
    •  Formato di una lastra: da 15 a 25 mq 
    • Processo URETEK® : Floor Lift®

    L'intervento nel dettaglio

    Esecuzione dei fori per l'inserimento dei tubi di iniezione


    Iniezione di resina espandente sotto la pavimentazione stradale


    Iniezione di resina espandente sotto la pavimentazione stradale


    Iniezione di resina espandente sotto la pavimentazione stradale


    I tubi di iniezione sono stati inseriti secondo il reticolo definito nel progetto