Sollevamento e stabilizzazione della pavimentazione di una rotonda - Beziers, Francia

    LUOGO: Rotonda place Garibaldi Béziers / Hérault - FRANCIA

    DURATA DEL CANTIERE: 2 fasi da 4 e 3 giorni

    IL PROBLEMA

    Cedimento della pavimentazione

    LA SOLUZIONE

    Sollevamento e stabilizzazione della pavimentazione  - tecnologia Uretek Floor Lift® e Uretek Deep Injections®

    La rotonda di place Garibaldi, nel cuore di Béziers, si trova all'incrocio tra avenue Gambetta e avenue du Maréchal Joffre e costituisce una zona a forte densità di circolazione.

    IL PROBLEMA

    La porzione nord-orientale della rotonda e le estremità delle vie di accesso erano state interessate da gravi cedimenti valutati da pochi cm a più di 10 cm. Tali deformazioni erano imputabili a una perdita importante sulla rete di adduzione dell'acqua potabile, che ha provocato un'erosione sotto il manto stradale e a livello del sottofondo. La diagnosi, basata sulla realizzazione di perforazioni carotate e prove penetrometriche, aveva messo in evidenza:

    • spazi vuoti al di sotto dello strato di base, che raggiungevano localmente 15 cm;
    • un sottofondo stradale di qualità insufficiente.

    I soggetti coinvolti:

    • Committente Société LYONNAISE DES EAUX 34000 MONTPELLIER
    • Appaltatore SOL STRUCTURE 77390 CHAUMES EN BRIE

    Perché il committente ha scelto Uretek:

    • rapidità: attenta pianificazione e programmazione dei tempi di esecuzione che permettevano di realizzare l’opera in tempi relativamente brevi;
    • costi competitivi;
    • non invasività: l’intervento proposto da Uretek non avrebbe sporcato l’area né prodotto scarti di lavorazione;
    • monitoraggio continuo del lavoro: le attività sarebbero state sottoposte a controllo laser in tempo reale da personale altamente qualificato;
    • applicazione delle tecnologie esclusive Uretek Floor Lift® e Uretek Deep Injections® che iniettano nel terreno delle speciali resine espandenti ad alta pressione di rigonfiamento che compattano il terreno e stabilizzano le strutture;
    • attenzione all’ambiente: la miscelazione fuori terra delle resine Uretek® genera un prodotto finale inerte, che non rilascia eluati nel terreno e nelle eventuali falde presenti.

    LA SOLUZIONE

    Abbiamo subito scartato la soluzione tradizionale di sgombero e ricostruzione della sovrastruttura stradale in ragione dell'elevata densità delle tubazioni, delle tempistiche, dei problemi di sicurezza legati ai trasporti pubblici e al traffico, che non potevano essere interrotti per un periodo prolungato. Abbiamo quindi optato per la soluzione Uretek Floor Lift® , in combinazione con il processo brevettato Deep Injections®, con due obiettivi:

    • colmare gli spazi vuoti sotto il manto stradale (erosione sotto il misto cementato) secondo il processo Floor Lift®;
    • rafforzare il sottofondo stradale fino a una profondità di 1,50 metri secondo il processo Deep Injections® . 

    È stato necessario tracciare con assoluta precisione tutti gli impianti (acque pluviali e reflue, elettricità, gas, illuminazione pubblica, alimentazione della fontana...). Ciò ha permesso di applicare un reticolo preciso e trattare l'area nel modo più omogeneo possibile. 

    L'intero intervento è stato monitorato costantemente con sistema laser. Dopo l'intervento, le prove penetrometriche hanno dimostrato l'effettivo raggiungimento degli obiettivi di portanza per il sottofondo stradale.

    Caratteristiche

    •  Area trattata: 430 mq 
    • Sovrastruttura stradale:
      - Manto stradale costituito da selciato o asfalto
      - Strato di base composto da misto cementato nell'area "selciata" e GNT 0/31,5 nell'area "asfaltata" 
    • Sottofondo stradale (fondamento): riempimento argillo-sabbioso con resistenze di punta da 1,5 a 4 MPa
    • Durata dei lavori: 2 fasi da 4 e 3 giorni

    L'intervento nel dettaglio

    Una fase fondamentale: individuazione e tracciamento precisi di condotte e tubazioni.


    I tubi di iniezione sono inseriti secondo un reticolo di un punto/mq in funzione della posizione di condotte e tubazioni.


    Altri tubi di iniezione inseriti secondo un reticolo in base alla progettazione dell'intervento.


    La realizzazione delle iniezioni di resina espandente con monitoraggio laser.


    Iniezione di resina espandente nell'area pavimentata.


    Dopo il nostro intervento, la zona trattata viene restituita immediatamente alla circolazione.