Impermeabilizzazione delle strutture interrate di un edificio civile - Serravalle Pistoiese

    LUOGO: Edificio civile-Serravalle Pistoiese (PT)- Italia
    DURATA CANTIERE: 1 giorno lavorativo

    IL PROBLEMA

    Infiltrazioni d’acqua

    LA SOLUZIONE

    Arresto infiltrazioni - riempimento e saturazione della cavità con iniezioni di resina espandente e gel saturante - tecnologia Uretek Water Barrier®

    Il fabbricato in questione è costituito da un piano fuori terra e da uno seminterrato; il piano di calpestio del seminterrato si trova a -2 metri dal piano campagna. Le murature perimetrali contro terra, realizzate in cemento armato con uno spessore di 25/30 cm, risultavano prive di guaine impermeabilizzanti.

    IL PROBLEMA

    L’edificio sorge su un’area agricola con falda acquifera a circa -2,5 m dal piano campagna.
    In concomitanza di forti piogge, il terreno intorno all’edificio si saturava completamente e l’acqua iniziava a defluire sia dal muro perimetrale del seminterrato sia nella zona tra il muro e il pavimento allagando il piano. L’acqua veniva poi smaltita con una potente idrovora e in caso di black out dell’impianto interveniva direttamente la protezione civile. 

     

    Perchè è stata scelta la soluzione Uretek: 

    • rapidità: attenta pianificazione e programmazione dei tempi di esecuzione che permettevano di realizzare l’opera in tempi brevi;
    • costi competitivi;
    • non invasività: l’intervento proposto non avrebbe alterato l’estetica della muratura, non avrebbe sporcato l’area né prodotto scarti di lavorazione;
    • monitoraggio del lavoro mediante tecnologia laser;
    • tecnologia Uretek Water Barrier® che utilizza la doppia azione risolutiva della resina espandente e del gel saturante; 
    • applicazione della resina Uretek Idro CP200 con caratteristiche meccaniche paragonabili a quelle delle normali malte di allettamento, non subisce dilavamento ed è impermeabile;
    • trattamento uniforme in ogni punto della struttura muraria;
    • attenzione all’ambiente: la miscelazione fuori terra delle resine Uretek® genera un prodotto finale inerte, che non rilascia eluati nel terreno e nelle eventuali falde presenti.

    LA SOLUZIONE

    Grazie alla tecnologia Uretek Water Barrier®, abbiamo ottenuto il totale e definitivo isolamento dalle infiltrazioni creando una spessa barriera impermeabilizzante tra l’acqua e la struttura contro terra evitando demolizioni o scavi. Uretek Water Barrier® è un sistema brevettato che utilizza la doppia azione risolutiva della resina espandente e del gel saturante: la resina sigilla le cavità più grandi e confina il volume di terreno che, successivamente, viene saturato completamente con le iniezioni di gel. L’intervento, realizzato in 1 giorno di cantiere, ha interessato 31,28 mq di struttura interrata.

     

    Dopo alcuni mesi di monitoraggio post intervento caratterizzati da lunghi periodi piovosi, il 3 settembre 2014 il cliente scrive:
    “È nostro desiderio esprimerVi il più sentito ringraziamento per il lavoro svolto. Abbiamo apprezzato molto l'elevata professionalità e il grande impegno profuso dal team che ha operato, anche fuori dall'orario convenzionale, portando a termine il lavoro con successo. Un grazie va anche al personale amministrativo e di segreteria per la gentilezza e la fattiva collaborazione. Con riconoscenza.”