Aumento della portanza del terreno di fondazione di un ponte stradale - Cassano d’Adda, Milano

    LUOGO: Ponte Stradale Cassano d’Adda (MI) - Italia
    DURATA CANTIERE: 18 giorni lavorativi

    IL PROBLEMA

    Cedimenti delle pile del ponte

    LA SOLUZIONE

    Consolidamento del terreno di fondazione con iniezioni di resina espandente Uretek Geoplus®- tecnologia Uretek Deep Injections®

    Il ponte stradale è situato sulla strada provinciale S.S.11 Padana Superiore, al km 173,743, nel Comune di Cassano d’Adda, in provincia di Milano.

    IL PROBLEMA

    Nel tempo l’acqua ha generato una sottoescavazione sul terreno di fondazione delle pile che ha causato dei cedimenti concentrati soprattutto su 3 delle 5 pile del ponte. Questi cedimenti hanno prodotto rotture sezionali con plasticizzazioni del calcestruzzo (poi ricostruito) e snervamento dell’acciaio (poi sostituito con frp).

    Perchè è stata scelta la soluzione Uretek: 

    • rapidità: attenta pianificazione e programmazione dei tempi di esecuzione che permettevano di realizzare l’opera in tempi relativamente brevi;
    • costi competitivi;
    • non invasività: l’intervento proposto da Uretek non necessitava scavi o lavori in muratura, non avrebbe sporcato l’area né prodotto scarti di lavorazione;
    • monitoraggio continuo del lavoro: sia durante che dopo l’intervento le attività sarebbero state sottoposte a controllo in tempo reale mediante tecnologia laser d’avanguardia e personale altamente qualificato;
    • applicazione della tecnologia esclusiva Uretek Deep Injections® che, grazie all’iniezione della resina espandente Uretek Geoplus® ad alta pressione di rigonfiamento, compatta il terreno e stabilizza le strutture;
    • attenzione all’ambiente: la miscelazione fuori terra delle resine Uretek® genera un prodotto finale inerte, che non rilascia eluati nel terreno e nelle eventuali falde presenti.

    LA SOLUZIONE

    Per consolidare il terreno di fondazione, abbiamo scelto di applicare la metodologia Uretek Deep Injections®, brevetto europeo n. 0851064, caratterizzata da bassa invasività e tempi di esecuzione rapidi. Iniettando nel terreno la speciale resina espandente Uretek Geoplus®, il terreno di fondazione viene addensato a vari livelli di profondità.  L’intervento di ricompressione e consolidamento ha avuto lo scopo di migliorare le caratteristiche meccaniche del terreno sottostante le tre pile in sponda destra del fiume Adda, per un totale di circa 1100 m³. 

    Nello specifico, l’infissione delle palancole ha confinato il terreno permettendo alla resina poliuretanica di espandersi e trasmettere al volume solido circostante un’azione di compattazione con conseguente aumento della capacità portante.
    Per ogni basamento abbiamo eseguito 4 file di perforazioni concentriche rispetto alla pila. L’interasse considerato tra i fori è stato pari a 0,80 metri.
    Abbiamo validato l’esito positivo dell’intervento eseguendo 6 prove penetrometriche dinamiche comparative (3 pre-iniezione e 3 post-iniezione) che hanno permesso di apprezzare l’incremento dei parametri meccanici dei volumi di terreno trattati con le iniezioni. Per la realizzazione dell’intervento sono stati necessari 18 giorni di cantiere.