Elettrosmosi

L’effetto principale dell’applicare un potenziale elettrico ad una massa di terreno saturo è causare il flusso dell’acqua interstiziale verso il catodo (il polo negativo): per questo motivo l’elettrosmosi è classificata come un metodo di modifica idraulica del terreno. Se si rimuove l’acqua accumulata al catodo, il risultato finale è un minore contenuto d’acqua, un conseguente… Read More »

Precariche

Fig. 1.3.1.1: Intervento di precarico Fig. 1.3.1.2: Grafico cedimento-tempo con e senza precarico Il precarico o precompressione si propone di incrementare la capacità portante e di ridurre la comprimibilità di suoli deboli, densificando terreni sciolti privi di coesione o consolidando terreni argillosi e limosi. Ciò si ottiene posizionando un sovraccarico temporaneo in un tempo precedente… Read More »

Introduzione

In linea generale si può affermare che le problematiche relative al consolidamento dei terreni in posto sono ricollegabili principalmente alla presenza di elevati contenuti d’acqua e, di conseguenza, l’esecuzione di un’opera di drenaggio produce generalmente un notevole miglioramento delle caratteristiche meccaniche dei materiali. Devono comunque essere considerati molteplici aspetti relativi alla tipologia di opera in… Read More »